Semalt SEO: scopri come posizionare il tuo sito web su Google!


Sicuramente conosci il seguente proverbio: la pratica rende perfetti. Più ti impegni nella SEO, più processi di ottimizzazione imparerai. A volte questi processi sono così semplici che quasi ti vergogni di non averli usati prima.

Sai di cosa sto parlando?

Quando ho iniziato con la SEO, sembrava tutto abracadabra. Non avevo sentito prima tutti i termini che sono emersi. In questo primo periodo mi sono occupato principalmente di leggere e comprendere i termini tecnici per migliorare in Google. Cos'è il CTR? Quali sono le parole chiave? Quali sono i backlink? Cosa sono gli errori 301? Potresti sapere di cosa sto parlando.

Sfortunatamente, in seguito si scopre che devi anche leggere molte sciocchezze. Cose che risultano, non sono affatto vere o sono informazioni obsolete che non contano più.

Ma a volte devi solo fare poche cose per ottenere posizioni di ricerca più alte. Dovresti sapere che ci sono 3 pilastri importanti: visitatori, messaggio e affidabilità. Altri parlano di tecnologia, contenuto e autorità. Queste cose sono un po 'simili.

Il numero di visitatori è importante per il tuo sito, il CTR è importante, il traffico diretto è importante. Il messaggio deve corrispondere alla ricerca, quindi l'intenzione deve corrispondere. L'affidabilità dipende dal numero di collegamenti qualitativi e anche dalla qualità del tuo sito web come tecnologia, struttura, ecc. In realtà, si adatterebbe meglio alla tecnologia. Prima di tutto, devi scoprire per quali parole chiave sei già stato trovato.

Suggerimento professionale per progredire in Google

Certo, è più facile salire su Google con le pagine esistenti! Quindi devi inserire le parole chiave nei punti più importanti della tua pagina di destinazione, dove ottieni i risultati più veloci. (Questo è principalmente per vittorie rapide e non per il massimo processo di ottimizzazione SEO). Il marketing online, e in particolare il SEO, è qualcosa per il lungo termine!

Ottimizzazione dell'URL

Prova a utilizzare l'URL per restituire la parola chiave e utilizza i trattini tra le parole e non utilizzare mai uno spazio. Non mettere mai una parola insieme, tipo mijnwebsite.nl/hoewerktgoogle/

Titolo della pagina

In WordPress, puoi utilizzare un plugin SEO per questo come Yoast, SEOPress, Rankmath, ecc.

Intestazione pagina H1

H1 è il titolo della pagina che un visitatore vede nella parte superiore della pagina. Questa intestazione ha spesso un carattere più grande rispetto al resto della pagina. Ad esempio, in WordPress, l'H1 di solito è automaticamente lo stesso del titolo della pagina. Consiglio sempre di impostarli separatamente e non semplicemente di copiare il titolo che hai assegnato alla pagina.

Testo del paragrafo

Questo è il contenuto della tua pagina!

Sfortunatamente, alcune persone credono che più parole chiave inserisci, meglio è. Tuttavia, questo non è vero! Tale processo è chiamato riempimento di parole chiave che può letteralmente uccidere il tuo sito. Sebbene Google sia contro il riempimento di parole chiave, a volte funziona ancora.

Ma resta ancora 1 domanda: Come si ottengono queste parole chiave?

Il barattolo di miele dorato chiamato Google Search Console


Se inizi con la SEO, le principali aziende SEO, come Semalt, ti consigliamo di iniziare sempre configurando un account Google Analytics e collegando il tuo sito web a Google Search Console.

In Google Search Console puoi trovare tutte le parole chiave per le quali il tuo sito web viene mostrato nei risultati di ricerca. Questo è davvero utile per ottenere punteggi più alti in Google!

Fantastico, vero?

Puoi vedere con pochi clic quali parole chiave si trovano nelle tue pagine di destinazione e in quale posizione ottengono il punteggio di tali parole chiave.

Vai a: https://search.google.com/search-console/performance/search-analytics

Vai a Pagina e fai clic su Pagina 1

Quindi vai su Ricerche: ecco tutti i termini di ricerca per i quali è stata mostrata la tua pagina. Il numero di impressioni corrisponde al volume di ricerca finché sei sulla prima pagina di Google.

Qui puoi vedere tutte le parole chiave che sono state utilizzate quando Google ha dichiarato che la tua pagina era pertinente.

Oltre al tuo lavoro di SEO, puoi anche utilizzare Google Ads (ex parole di Google Ad), così puoi trovare molte parole chiave pertinenti. L'unico aspetto negativo, ovviamente, sono i costi coinvolti. Puoi pubblicare annunci per 1 mese. Quindi scegli le parole chiave più importanti che preferisci siano trovate in alto per quella pagina. I post recenti potrebbero contenere meno parole chiave man mano che il numero cresce con il tempo. Il marketing dei motori di ricerca funziona meglio con più dati!

Con questi suggerimenti in testa, puoi sballarti con Google senza investire centinaia di dollari?

Nel resto di questo articolo, avrai tutti i suggerimenti per ottenere un punteggio migliore su Google.

1. Quickscan del sito web

Sarebbe intelligente costruire una casa sulla sabbia? Questo noto detto biblico ha molta verità al riguardo. Se vuoi ottenere buone posizioni in Google devi iniziare con una buona base. Non puoi costruire un sito Web che perde come una nave che affonda.

Molte parti che offrono SEO saltano questo passaggio e iniziano immediatamente ad aggiungere il nuovo contenuto.

Che spreco!

Vuoi essere un passo avanti rispetto alla concorrenza?

Quindi inizia prima a risolvere i problemi sul tuo sito web. Con un SEO Quickscan, o come preferisco chiamarlo, un'analisi SEO, perché non è così 'veloce'. Troverai sul tuo sito problemi che possono influire negativamente sulla reperibilità.

Ecco i 5 problemi più comuni che ho riscontrato. Se li hai in ordine, hai già avuto 5 gradini avanti rispetto alla concorrenza.
  1. Verificare che non ci siano pagine accidentalmente, supporto No-Index.
  2. Indaga se non sei infastidito dalla parola chiave cannibalizzazione.
  3. Controlla se ci sono gli errori 404 sul tuo sito (e se ci sono i backlink alle pagine che non esistono più)
  4. Il tuo sito web deve funzionare bene sui dispositivi mobili, soprattutto la velocità!
  5. Avere un certificato SSL e vedere se tutte le tue pagine vengono reindirizzate correttamente da http a https.

2. Vittorie rapide con SEO on-page per posizioni Google più elevate

Il profitto più veloce che puoi ottenere è l'ottimizzazione delle pagine che sono state sul tuo sito web per molto tempo ma non ottengono un buon punteggio.

Controlla in Google Search Console per quale pagina e parole chiave classifichi in media 7-10

L'ottimizzazione delle pagine in fondo alla prima pagina può portare rapidamente a più visitatori. Quindi cerca le pagine per le quali la parola chiave più importante non si classifica in alto. Ottimizza questa pagina con nuovi contenuti.

Usa PageOptimizer Pro o la versione gratuita di SurferSEO per vedere come ottenere rapidamente un punteggio per quella parola chiave osservando i segnali SEO più forti: H1, H2, Titolo, Corpo del testo, ecc.

Con questi 2 suggerimenti SEO sulla pagina, potresti notare il profitto più veloce nel tuo marketing SEO!

3. Aggiungere le parole chiave, le frasi e le parole chiave LSI pertinenti per una migliore reperibilità

Se sai per cosa vuoi posizionarti, puoi facilmente farti trovare in alto su Google e salire più in alto con alcuni trucchi per molte più parole chiave. Soprattutto quando ti classifichi bene per una parola chiave importante, Google assocerà automaticamente la tua pagina a più parole chiave. Questo non è il caso se ottieni un punteggio scarso!

Ciò che è importante nelle parole chiave pertinenti e semantiche è semplicemente la rilevanza tra queste parole per i motori di ricerca. Puoi pensare ai sinonimi qui, ma devi anche guardare un po 'oltre. Devi dare un'occhiata ai vicini oltre il recinto.

Quali parole usano nelle loro pagine? Quali parole si verificano con diversi concorrenti?

Se non sai esattamente cosa sono, puoi anche creare un account gratuito su SurferSEO o semplicemente fare riferimento a Semalt Full-stack Digital Agency, e fai eseguire un'analisi sulla tua parola chiave. Sotto il grafico, puoi fare clic su Parole chiave simili e lì otterrai un elenco di tutti i tipi di parole chiave pertinenti alla tua parola chiave. Questo è un ottimo inizio per essere più pertinenti e salire più in alto in Google.

Puoi aggiungere queste parole al tuo contenuto, ma puoi anche usarle come intestazioni! Un'intestazione ha un segnale molto più forte per una parola chiave rispetto a una parola nel contenuto della tua pagina. L'ottimizzazione delle intestazioni è uno dei modi più veloci per ottenere risultati migliori in Google.

Le parole chiave LSI sono parole che emergono automaticamente in una conversazione sull'argomento. Ad esempio, se parli di un certo tipo di auto, utilizzerai anche parole come benzina, scarico, cerchioni, ecc. Queste parole non sono sinonimi, ma sono importanti per i motori di ricerca per capire di cosa tratta il testo. Questi avvantaggiano la tua reperibilità.

Suggerimento extra pro

Wikipedia ha una pagina sul tuo argomento; controlla i link forniti nel testo. L'esempio seguente riguarda l'ottimizzazione per i motori di ricerca. Se vuoi salire più in alto in Google, queste sono le parole da aggiungere.

Puoi vedere che l'argomento è SEO e che molte parole hanno un collegamento separato. Questi sono gli argomenti che sono 'collegati' alla SEO e sono quindi rilevanti/semantici.

Vedi le parole: visibilità, traffico del sito web, pagina web, sito web, backlink, ecc. Usa queste parole nel testo per aiutare i motori di ricerca a comprendere meglio i tuoi contenuti e ad avere una posizione elevata su Google. Infine, puoi anche utilizzare Google Trends per ottenere punteggi più alti.

4. Concentrati sulla risposta alla domanda, in diversi modi!

Un consiglio da professionista che ti darò qui è uno che non mi piace dare via.

Prima di tutto, dovresti sempre cercare su Google quella parola chiave e vedere quali tipi di risultati di ricerca vengono visualizzati. Ad esempio, pensa a un video di YouTube, un'immagine, uno snippet in primo piano, ecc. Quello che devi fare è il seguente: concentrati su quelle cose e prova a copiarle!

SEO per immagini


Se le immagini vengono visualizzate nei risultati della ricerca, concentrati anche sul SEO delle immagini (Image SEO).

Ottimizza il nome del file dell'immagine. Quindi invece di img019.jpg puoi migliorarlo: cerca engine.jpg.

Usa una foto riconoscibile. I test hanno dimostrato che il contenuto di un'immagine influenza la reperibilità della pagina. Quindi, se stai usando un'immagine di una Ford Mustang, usane una facilmente riconoscibile da un motore di ricerca. Questo può portare il tuo sito web più in alto su Google.

Aggiungi l'immagine alla tua pagina circondata dall'argomento. Se la tua pagina è divisa in più sezioni e 1 delle sezioni riguarda una Tesla. Quindi aggiungi l'immagine di una Tesla lì.

Usa un'immagine chiara e descrittiva Alt. Questo è un testo alternativo per l'immagine. Viene utilizzato dagli screen reader, per i non vedenti. Ma un'immagine alternativa è anche un fattore di ranking. Avere un Image Alt ben definito può quindi avere un effetto positivo.

Suggerimento extra: Può essere utile elaborare il tuo sito web in un'immagine con una filigrana. Non appena le persone effettuano una ricerca, la tua immagine potrebbe risaltare di più e hai maggiori possibilità di un clic.

Snippet in primo piano


Con alcune ricerche, vedrai una parte di testo evidenziata nella parte superiore dei risultati della ricerca, con un'immagine accanto ad essa. Questa immagine è spesso mostrata su un altro sito web. Quindi, se hai ottimizzato le tue immagini, hai la possibilità di essere presente lì.

Tuttavia, tale parte di testo è chiamata snippet in primo piano.

Rilevare uno snippet in primo piano non è sempre facile. Dipende interamente dalla pagina da cui viene ora recuperato. Ma ecco alcuni suggerimenti per adottare lo snippet in primo piano:

Quindi devi visitare la pagina che ora viene utilizzata come snippet in primo piano. Guarda dove viene mostrato il contenuto dello snippet in primo piano nella pagina.

In molti casi, la parola chiave apparirà in un'intestazione.

Quindi prova a rispondere alla ricerca con un singolo paragrafo di circa 40-50 parole nel tuo testo. Compila questa risposta con parole semantiche e pertinenti.

Un suggerimento in più

Guarda quali parole sono in grassetto nei risultati di ricerca e usa quelle parole! Mantieni il segreto in modo da stare al passo con la concorrenza.

Youtube

Lo vedrai regolarmente Video di Youtube che compaiono sopra i risultati di ricerca organici. Questo ti dà la possibilità di sostituire questo video con il tuo video.

Ma come lo fai esattamente?

Ecco alcuni suggerimenti su come farlo.

Se nessun video di YouTube è visibile a pagina 1, controlla le pagine 2-5 per vedere se ce ne sono. In tal caso, non preoccuparti, ma concentrati su una parola chiave diversa. Se sono visibili uno o più video, dovresti guardare il video anche su YouTube.
  • Quale titolo usa questo?
  • Quale descrizione viene utilizzata?
  • Il video potrebbe essere utilizzato su un sito web?
  • Quali parole chiave utilizza il video?

Conclusione

Quindi, ora siamo alla fine di questo articolo. Quindi puoi vedere che ottenere il tuo sito nei primi risultati di Google non sarà più un mistero per te. Tutto quello che devi fare è già menzionato nell'articolo. Segui questi pratici suggerimenti per ottenere il tuo sito Web per Google o entrare in contatto con professionisti SEO.

mass gmail